BENESSERE E SICUREZZA NEL 2020

Oggi vi esporrò le misure di sicurezza, che verranno adottate x lo svolgimento dei trattamenti. La prima cosa che voglio GARANTIRVI é la SALUTE! Il 1 step é presentarsi indossando la mascherina chirurgica, GIA PRIMA DI ENTRARE dalla porta, mentre io mi presenterò con una mascherina ffp2. La #mascherina deve coprire bene NASO E BOCCA. Uno dei bordi contiene un piccolo filamento di metallo che va piegato sul naso. Sembra una banalità, ma ho notato ke la STRAGRANDE maggioranza delle persone, la indossa senza piegare il ferretto, e dunque lasciando ampi spazi aperti nella parte alta del naso.

Il 2 step é togliersi le scarpe FUORI dalla porta, PRIMA di entrare, e indossare le ciabattine monouso che vi fornisco. Il 3 step sará spruzzarvi dell alcol sulle mani. Sia nello studio, che nel bagno, verranno lasciati dispenser di alcol che, come é scritto nel sito del ministero della #salute, (di cui vi lascio il link qui sotto), uccide il virus. Dal momento che un normale gel battericida per essere definito tale, deve contenere almeno il 60% d #alcool, io preferisco fornirvi direttamente quello liquido al 90% per essere piu sicuri. Potete anche nebulizarlo sui vestiti se lo ritenete necessario. Passiamo ora alla fase di igiene personale. Nel caso qualcuno di voi avesse la necessita di fare la doccia, é importante precisare che NON é piu un servizio compreso nel costo del massaggio. Invece tutti sono liberi di utilizzare il bagno, per esempio per lavarsi i piedi, anzi é qualcosa che vi INVITO CALDAMENTE a fare, e anche BENE. Per quanto riguarda la fase dei trattamenti, come prima cosa RIBADISCO, che per il massaggio é obbligatorio indossare lo slip monouso che vi fornisco, o tenere il vostro intimo. NON c é nessuna 3 via. Ora dirò qualcosa che sembra scontato, e invece, fidatevi,.... NON lo é: l involucro di plastica che avvolge lo slip, va gettato nel cestino, mentre chiedo la cortesia di lasciare la mutandina sul lettino, in modo che sia gettata via insieme alla carta, oppure potete gettarla nel cestino. Le mascherine chirurgiche molto morbide, e ben si prestano alla posizione prona. Non fate il paragone di quando siete fuori, a camminare, di fretta, con affanno, e quindi la respirazione é accelerata, e vi sembra di non respirare bene. Posso garantirvi che da fermi, e con la giusta temperatura, non avrete difficoltà a respirare e potrete comodamente rilassarvi. Cosa molto importante, tra un trattamento e l altro, la stanza verrá fatta opportunamente arieggiare. Infine, ecco l ultimo accorgimento che userò, quando farò la #ceretta a petto e ascelle a clienti che lamentano un IMMAGINARIA sensazione di fastidio, e mi sputacchiano addosso come Paperino: dispositivo di sicurezza antisaliva. Anche se io lo dico sempre: Le mie cerette sono rapide e indolori, non capisco....

 

linkedinstudio      pinterest        insta     youtube

 

Tags: salute, massaggimilano, coronavirus, viruscovid19, mascherine ffp2, prevenzione, virusenessere, mascherinechirurgiche, mascherinemonouso, fase2

Seguimi