Il massaggio nella terza età e non solo

Di seguito ho riportato alcuni consigli che mi capita spesso di dare in studio. Sono suggerimenti molto semplici, ma efficaci.

Per un buon riposo:
dormite come i morti! in posizione supina, braccia distese, dita delle mani ben allungate (tendiamo a tenere i pugni). Ricordate di usare un cuscino ergonomico di medie dimensioni, per ottenere la posizione ideale del collo per il sonno, ovvero disteso, né piegato in avanti, né all' indietro. Per alcuni potrebbe risultare difficile non dormire "appallottolati" in posizione fetale e c'è un motivo psicologico; non sarà facile abituarsi, ma né gioverà anche la pelle del viso, non vi sveglierete con le pieghe del cuscino sulla faccia.

Leggi tutto

La tortuosa strada della felicità

Fin dall'antichità si afferma che la pancia è la sede delle emozioni e dell' inconscio. Intestino e cervello sono accomunati anche dalla forma, entrambe si avvolgono su se stessi, e questo, già in passato, aveva suggerito uno stretto legame tra i due.
Oggi sono state confermate alcune importanti relazioni tra "cervello" e "pancia" , sembra infatti che l'intestino sia in grado di influenzare la produzione di alcuni neurostrasmettitori.
L' intestino, pur avendo solo un decimo dei neuroni del cervello, lavora in modo autonomo, aiuta a fissare i ricordi legati alle emozioni e ha un ruolo fondamentale nel segnalare gioia e dolore.
Insomma, l'intestino è la sede di un secondo cervello.

Leggi tutto

Altri articoli...